24 Luglio 2024

1 thought on “Ciao Giulio

  1. Caro Giulio hai avuto una vita lunga e piena di soddisfazioni; in questo lungo viaggio ti ha accompagnato la tua dolce Irma ma da quando aveva lascitao questa terra per elevarsi nell’alto dei cieli, solo due anni fa, la vita per Te non aveva più il sapore di prima e nonostante l’affetto e l’amore di tua figlia, dei tuoi nipoti e di tutti noi onfini mi confidasti di sentirti solo. Ero venuto a trovarti per risolvere un problema della tua stampante; risolto il quale è venuto naturale parlare di noi dell’ONFA dell’ANCEAO ed in quell’angolo della tua stanza dove ogni spazio è occupato dai ricordi, attrezzato come la plancia di comando di un’astronave pronta a viaggiare nel tempo; allora hai acceso il motore ed abbiamo volato nei tuoi ricordi goriziani, in quelli del Club, ricordando persone e fatti descritti con amore e passione, volando e volando abbiamo sorvolato il passato recente, che Ti ha visto protagonista di ogni raduno nel cercare di fondere quel passato col presente. Tua figlia mi ha confidato che avevi un desiderio: che le tue ceneri fossero portate in volo e disperse nel cielo in quel meraviglioso cielo infinito di cui ora sei parte. Aiuterò Valeria perchè si realizzi.

Comments are closed.

Storie Correlate